Tour Scozia e le Isole Orcadi

By 23 marzo 2018 No Comments
Schermata-2018-04-26-alle-08.10.28

Tour Scozia e le Isole Orcadi

Un paese dalla storia e dalle tradizioni antichissime e fortemente radicate, patria nell’immaginario collettivo delle cornamuse e del famoso kilt, custodisce una natura selvaggia e incontaminata.Dalle Highlands, brughiere che si estendono a perdita d’occhio, alle coste frastagliate, alle Orcadi, senza dimenticare, al confine tra le Giglands e i Monti Grampiani, Loch Ness, il lago protagonista di molti racconti e leggende. Accanto a paesaggi da fiaba troviamo città piene di magia come la capitale Edimburgo, centro dell’Illuminismo scozzese del XVIII secolo, con la parte nuova (new town) dai viali eleganti, e la old town, un intrico di stradine e vicoli di impianto medievale su cui domina il Castello. Un tour nella natura, nella storia e nelle tradizioni di questo magico angolo della Gran Bretagna.

MINIMO 2 PARTECIPANTI / PARTENZE GARANTITE
PARTENZE  26 GIUGNO – 10 e 24 LYGLIO – 1 e 14 AGOSTO

Voli dagli aeroporti di:
VENEZIA / MILANO Linate e Malpensa / BOLOGNA / ROMA / NAPOLI

09 GIORNI/08 NOTTI

QUOTE a partire da € 1.490

 

 

PROGRAMMA E ITINERARIO DI VIAGGIO

1° GIORNO
ITALIA / EDIMBURGO
PPartenza dall’Italia dall’aeroporto prescelto ed arrivo a Edimburgo. Dopo il ritiro dei bagagli, trasferimento in hotel per la sistemazione nelle camere riservate.
HOTEL HOLIDAY INN 4 stelle o similare – Pranzo e cena liberi.

2° GIORNO
EDIMBURGO
Prima colazione in hotel ed incontro con la guida parlante italiano che rimarrà con il gruppo per l’intera durata del tour dal 2° all’8° giorno. Partenza per il giro della città con visita del Castello di Edimburgo, splendida roccaforte che domina la città dall’alto della sua roccia vulcanica.
Questa impressionante fortezza sorge nella parte più alta del Royal Mile ed è l’attrazione turistica più iconica della città, nonché una delle più famose di Scozia e Gran Bretagna.
Durante il Medioevo è diventato il castello principale della nazione, e attualmente custodisce i Gioielli della Corona scozzese e la Stone of Destiny (Pietra del Destino, usata anticamente per incoronare prima i re scozzesi, e poi tutti i sovrani inglesi). Potrete ammirare inoltre anche il famoso cannone da assedio Mons Meg (risalente al XV secolo), il cannone One O’ Clock Gun (che spara tutti i giorni alle 13:00) e uno splendido panorama della città.
Nel Castello di Edimburgo hanno sede anche il National War Museum, il Regimental Museum e lo Scottish National War Memorial. Tempo a disposizione nel pomeriggio. Pernottamento in hotel. Facoltativa:
serata tipica scozzese compresa cena di 4 portate, vino, spettacolo e trasferimenti A/R.
HOTEL HOLIDAY INN 4 stelle o similare – Pranzo e cena liberi.

3° GIORNO
EDIMBURGO / ST. ANDREWS / PITLOCHRY / INVERNESS AREA
Prima colazione in hotel. Partenza per St. Andrews, patria del golf e visita delle rovine della sua caratteristica e maestosa Cattedrale che risale al 1318 ai tempi di Robert Bruce, che domina la baia del porto in un punto che sembra precipitare in mare, quasi a sfidare la potenza del vento e dei marosi.
St. Andrews è la più antica città universitaria della Scozia, ancora oggi ricca di fascino e di suggestioni per la sua atmosfera aperta e ariosa affacciata sul Mare del Nord. Le viuzze affollate di studenti in divisa, i resti del castello e della cattedrale che si ergono maestosi le regalano un quadretto pittoresco da non perdere. Passeggiando per le vie principali, come North Street, South Street e Market Street, adornate di edifici storici, negozietti colorati e ottimo bistrot dove potrete mangiare pesce freschissimo e se vi guarderete attorno con attenzione noterete strade acciottolate, antichi portoni in legno con pesanti battenti in ferro battuto e case antiche.
Pranzo libero.
Proseguimento verso il Parco Nazionale dei Cairngorms con sosta a Pitlochry, caratteristico villaggio vittoriano una meta popolarissima sia per i turisti che per gli scozzesi, divenuta celebre dopo un viaggio della Regina Vittoria nel vicino Blair Castle, avvenuto nel 1842: il fatto che la Regina se ne innamorò follemente e che, nel 1863, Pitlochry fu raggiunta anche dalla ferrovia, fece del piccolo villaggio una meta turistica molto ambita. Oggi Pitlochry mantiene tutto il suo fascino vittoriano e accoglie i visitatori con negozi, cultura, eventi e rilassanti passeggiate all’aria aperta. Quello che salta subito all’occhio visitando Pitlochry è la cura dei dettagli: aiuole fiorite e composizioni floreali, sagome e statue fatte di rami intrecciati o di ferro battuto, cottage di pietra curatissimi con piccoli tocchi di colore. La vita di Pitlochry, o perlomeno quella turistica, si concentra su Atholl Road: le belle casette di pietra grigia allineate lungo la strada principale ospitano negozi che vendono davvero ogni sorta di prodotti. Si trovano vestiti, alimentari, souvenirs, cafè, tearooms e ristoranti. Continuazione per la zona di Inverness / Aviemore. Cena e pernottamento in hotel.
HOTEL LOVAT ARMS 3 stelle o similare – Mezza pensione.

SCOZIA-DUE-1920x1080

4° GIORNO
INVERNESS AREA / LOCH NESS / CASTELLO DI DUNROBIN / JOHN O’GROATS
Prima colazione in hotel. Partenza alla volta di Loch Ness dove si visitano le rovine del Castello di Urquhart, affacciato sul lago. Urquhart Castle è uno di quei castelli che ti rimane nel cuore.
Sassi, muschio e licheni, sassi vecchi di centinaia d’anni, licheni colorati a ricoprire quello che una volta era una delle fortezze più grandi della Scozia. Una posizione strategica e magnifica, a pochi passi dalle sponde del Loch Ness, nelle cui acque cupe si specchia l’antica torre di pietra e che rende il tutto ancora più misterioso e suggestivo.
La storia di Urquhart Castle, come ogni storia scozzese che si rispetti, è intrisa di lotte, battaglie e colpi di scena. In una storia lunga 500 anni, il castello ha fatto da sfondo a numerose azioni militari, tra le sue mura, o nei paraggi, sono passati personaggi importanti, la sua gestione è stata affidata a numerose persone ed infine, triste e mera conclusione, è stato fatto esplodere nel 1692 per evitare che cadesse nelle mani dei giacobiti. Pranzo libero.
Si prosegue con la visita di una famosa distilleria di Whisky con degustazione prima di visitare il Castello di Dunrobin, costruzione fiabesca tuttora residenza dei duchi di Sutherland. Sulla costa nord vicino Dornoch, gli amanti dell’architettura resteranno meravigliati dallo splendido design francese del Castello di Dunrobin. La dimora più settentrionale della Scozia, Dunrobin è il castello più grande nelle Highlands con 189 stanze. Risale all’inizio del 1300 ed è stata la casa dei Baroni e in seguito dei Duchi di Sutherland. I suoi interni sono stati progettati dallo scozzese Sir Robert Lorimer e la sua architettura e le sue guglie da fiaba sono state aggiunte da Sir Charles Barry, che ha anche progettato il Parlamento di Londra.
Continuazione per Thurso / John O’Groats, una località dell’estremo nord-est della Scozia, nella contea di Caithness; conta circa 300 abitanti. È un punto di partenza per i traghetti diretti alle isole Orcadi, dalle quali è divisa da un esiguo braccio di mare, chiamato Pentland Firth. Cena e pernottamento in hotel.
HOTEL SEAVIEW 3 stelle o similare – Mezza pensione.

5° GIORNO
ISOLE ORCADI
Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita delle isole Orcadi, un gruppo di 67 isole di cui solo 20 abitate permanentemente. Queste isole sono uno scrigno di testimonianze storiche e paradiso per gli amanti della natura. Si parte in battello da John O’Groats alla volta delle isole Orcadi e in circa un’ora e mezza si raggiunge l’isola più grande: Mailand. Visita di Stromness che, con le sue strade di pietra e i vicoli tortuosi, ricorda un villaggio vichingo. Non lontano c’è il Cerchio di Brodgard, gruppo di pietre neolitiche disposte in forma circolare su un’ampia distesa. Si visita Skara Brae, il villaggio neolitico riemerso nel 1850 dopo una violenta tempesta che scoperchiò le dune sabbiose della baia, e Kirkwall, il capoluogo di Mainland, caratterizzata dal grazioso centro storico con l’imponente Cattedrale di St. Magnus in arenaria rossa, un vivace porto e stradine pedonali lastricate. Infine, la baia di Scapa Flow, teatro di tragici episodi di guerra. Prima di tornare al porto, visita alla Cappella italiana, costruita dai prigionieri di guerra italiani durante la Seconda Guerra Mondiale.
Rientro in hotel per la cena e il pernottamento. HOTEL SEAVIEW 3 stelle o similare – Mezza pensione.

old-man-hoy

6° GIORNO
JOHN O’GROATS / NORTH COAST 500 / GAIRLOCH
Prima colazione in hotel. Il viaggio continua lungo la costa nord-ovest, o North Coast 500, la più selvaggia e affascinante della Scozia, fatta di strade strette e tortuose, ma dal paesaggio davvero indescrivibile. Sosta a Durness, caratteristico villaggio situato in una pittoresca insenatura con spiagge incontaminate. Ma Durness ha anche un risvolto romantico/nostalgico ricordato da una targa posta nel giardino del municipio: da bambino vi trascorreva le vacanze con la famiglia l’indimenticabile e indimenticato John Lennon, l’impareggiabile talento musicale che ha scritto con gli altri componenti del gruppo la storia dei Beatles e della musica pop e che negli anni ’60 tornò in questo piccolo villaggio insieme alla moglie giapponese Yoko Ono. Proseguimento verso Ullapool passando per Kylesku, il cui ponte divide due laghi. Continuazione attraverso paesaggi incantevoli che permetteranno di vedere rovine tra cui il Castello di Ardvreck. Arrivi in hotel, cena e pernottamento.HOTEL GAIRLOCH 3 stelle o similare – Mezza pensione.

7° GIORNO
GAIRLOCH / ISOLA DI SKYE / WEST HIGHLAND WAY / COSTA OVEST
Prima colazione in hotel. Partenza alla volta della splendida Isola di Skye. Passaggio nei pressi del Castello di Eilean Donan, situato su un isolotto e raggiungibile attraverso un caratteristico ponte pedonale in pietra. Posizionato in un punto strategicamente importante questa inaccessibile fortezza venne eretta nel 1200 su un isolotto in mezzo alle acque del loch. La figura del castello si riflette nelle acque placide e sullo sfondo si stagliano imponenti montagne: è sicuramente il panorama più fotografato di Scozia e set cinematografico di tanti film come Highlander e altri.
Giro panoramico dell’isola. Pranzo libero.
Skye è un luogo davvero magico. La più grande delle Ebridi Interne vanta alcuni dei paesaggi più iconici della Scozia, l’isola vi incanterà con le sue catene montuose, i chilometri di coste drammatiche e la sua storia affascinante. Preparatevi all’avventura! Una delle cose più sorprendenti di Skye è sicuramente il paesaggio. Visitandola in auto, è possibile scorgere molte delle caratteristiche geologiche più maestose, come l’Old Man of Storr, il Quiraing e il Cuillin. Proseguimento verso Armadale ed imbarco sul traghetto per Mallaig. Continuazione del viaggio sulla terraferma attraverso la valle di Glencoe, famosa per i suoi paesaggi mozzafiato. Ci dirigeremo quindi verso la zona della West Highand Way. Arrivo in hotel e assegnazione delle camere riservate. Cena e pernottamento.
Si prega di notare che questa giornata sarà di durata più lunga.
HOTEL MUTHU TYNDRUM 3 stelle o similare – Mezza pensione.

8° GIORNO
WEST HIGHLAND WAY / COSTA OVEST / INVERARAY / LOCH LOMOND / GLASGOW
Prima colazione in hotel. Partenza verso la parte bassa delle HIGHLANDS, attraverso una natura rigogliosa e bellissima. Visita al Castello di Inveraray e sosta presso Loch Lomond, il lago più grande della Gran Bretagna. Pranzo libero. L’incantevole Inveraray Castle sorge nella Scozia occidentale lungo le rive del Loch Fyne, il più lungo fiordo scozzese (circa 65 km d’estensione). Questa è da sempre la dimora dei duchi di Argyll, i capi del celebre clan dei Campbell.
Il castello venne costruito nel XVIII secolo per rimpiazzare una fortezza più antica, risalente al XV secolo. Il progetto ha preso spunto dai disegni di John Vanbrugh, il famoso architetto inglese che ideò Castle Howard e Blenheim Palace. Il suo aspetto attuale è il risultato di una ristrutturazione conseguente a un incendio avvenuto nel 1877. Nel Castello di Inveraray ammirerete i sontuosi arredamenti, le storiche sale, le antiche cucine e una pregevole collezione di armi d’epoca. Poi vi aspetterà una rilassante passeggiata nei magnifici giardini, tra i più belli della nazione. Nel pomeriggio, proseguimento per Glasgow e visita panoramica della città. Questa bella città è la
più grande città della Scozia, un luogo che ha subito numerosi cambiamenti nel corso del tempo, rendendola una destinazione relativamente nuova, ma nonostante questo, è un posto speciale e con molto da offrire ai suoi visitatori. La Cattedrale di Glasgow è uno dei simboli della città, un grande imponente edificio in stile gotico che fu costruito nel 1136. In Scozia rimangono intatte solo due cattedrali medievali, Glasgow è una di esse, sopravvissuta alla Riforma protestante del XVI secolo. Apprezzarne l’esterno è qualcosa di prezioso, essendo un’opera d’arte architettonica. La piazza principale della città è un punto
d’incontro sia per i turisti che per gli abitanti, vi si svolgono anche la maggior parte degli eventi pubblici e delle celebrazioni della città. Si distingue per le sue grandi dimensioni e la sua maestosità, in essa si trova un’importante collezione di statue e monumenti dedicati ai caduti dei conflitti bellici. Cena in hotel o ristorante e pernottamento. HOTEL IBIS CITY CENTRE 3 stelle o similare – Mezza pensione.

9° GIORNO
GLASGOW / ITALIA
Prima colazione in hotel. Tempo libero a disposizione fino al trasferimento in tempo utile in aeroporto di Glasgow per il rientro in Italia all’aeroporto di partenza.
Fine del viaggio e dei nostri servizi.

Note: il programma è indicativo e l’ordine delle visite può variare a discrezione della guida ed in base alle date.

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Voli da: VENEZIA, BOLOGNA, MILANO Malpensa & Linate, ROMA, NAPOLI per EDIMBURGO e ritorno da GLASGOW per l’Italia in classe economica;
  • Franchigia bagaglio consentita dalla compagnia aerea;
  • Trasferimenti A/R e da / per aeroporto di Edimburgo e Glasgow con accoglienza in italiano;
  • Bus privato per l’intera durata del tour dal 2° all’8° giorno;
  • Guida in italiano per l’intera durata del tour dal 2° all’8° giorno;
  • Traghetto dall’isola di Skye per Mallaig;
  • 08 pernottamenti in Hotels 3/4 stelle come da programma con prima colazione inclusa;
  • 06 cene in Hotels – 02 cene libere a Edimburgo;
  • Assicurazione medico-bagaglio con copertura COVID-19;

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Quota d’iscrizione € 50,00;
  • Tasse aeroportuali (soggette a variazione fino all’emissione della biglietteria) € 185,00;
  •  Eventuale supplemento tariffario del volo;
  • 02 cene libere a Edimburgo e tutti i pranzi del tour;
  • Serata tipica scozzese a Edimburgo che comprende: cena a 04 portate, vino e spettacolo, inclusi i trasferimenti A/R; € 85,00 a persona;
  • Pacchetto ingressi: (obbligatorio da pagare in anticipo) Adulto € 170,00 a persona – Bambino (02-11 anni) € 160 a persona;
    ➢ Include: Castello di Edimburgo, Cattedrale di St. Andrews, Castello di Urquhart,
    Distilleria di Whisky, Castello di Dunrobin, Escursione alle isole Orcadi: Cerchio di
    Brodgar, Skara Brae, Cattedrale di St. Magnus, Cappella italiana, Castello di Inveraray.
  •  Eventuale oscillazione del cambio verrà notificata entro 21 giorni precedenti la partenza;
  •  Mance facchinaggio ed extra in genere;
  • Assicurazione annullamento viaggio € 70,00;
  • Tutto ciò non specificatamente indicato alla voce “la quota comprende”.

 

RICHIEDI INFORMAZIONI

IL SERVIZIO VIENE FORNITO DA LUNEDI’ AL VENERDI’ 09:00 – 19:00
Per informazioni:
viaggi@viaggiareonline.it
tel. 06454101 – fax. 0645410777

IL BLOG DI VIAGGIARE / View All Posts